• Dicembre 13, 2019

Puoi sentire il buon umore

Occhi aperti e chiusi. Gli omicidi film-ready e le urla alla famosa scena della doccia "psicologica" di Hitchcock rilassano e spaventano il pubblico per dodici minuti. Può darsi che durante la performance una fragranza molto delicata galleggi nella stanza, il che è così discreto che una persona non può più percepirlo coscientemente. Può anche essere che non ci sia profumo. In ogni caso, non c'è niente da annusare.

Invitato al piccolo spettacolo dell'orrore Jeanette Haviland-Jones, direttore del Human Emotions Lab della Rutgers University nel New Jersey, a poche miglia da New York. Il professore è specializzato nell'esplorare l'interazione tra odore e sentimento. I video sono solo un accessorio. Perché dopo lo shock cinematico, chiede ai suoi candidati di scrivere una piccola esperienza personale: un incontro con gli amici, i preparativi per una cena di compleanno, una giornata di lavoro, un ricordo di vacanza, non importa. Deve essere banale e non deve essere un romanzo. Bastano poche righe per consentire allo psicologo di determinare come le immagini video, con e senza l'influenza dell'aroma, abbiano avuto un effetto sull'umore del pubblico.

Se, ad esempio, una miscela di bergamotto, patchouli e muschio di quercia (nel mondo dei profumi, una composizione chiamata "chypre", dal nome del primo profumo di questo tipo) viene soffiata nella sala prove, i partecipanti rimangono calmi e scrivono anche dopo lo "psico" - Sequenze storie ancora fiorite. Questo mostra come calmare la miscela influisce sul loro mondo emotivo.

Anche un video con un sacco di persone arrabbiate e maledette non disturba lo spettatore - a condizione che una traccia di gardenia aleggia non riconosciuta nella stanza. Inoltre, il profumo di questo fiore rende anche il poeta più sobrio e fa apparire il mondo rosa: nelle relazioni dei soggetti che hanno inalato la fragranza, almeno tre volte più espressioni positive - come amici, caldi, sorridenti, caldi, belli - come nei testi di un gruppo di controllo in aria neutrale.

Un profumo seduce: questo è dimostrato dai test di psicologia

Dr. Haviland-Jones ha fatto molti esperimenti simili. Tutti mostrano che gli odori meglio di qualsiasi master talk show sono in grado di prendere in giro i veri sentimenti di una persona - anche quelli che non ne sono consapevoli.

Questo grazie alla perfetta trasmissione dei messaggi dal naso al cervelletto. Solo il senso dell'olfatto è direttamente collegato al sistema limbico, il luogo delle emozioni. Senza deviazioni, ogni senso dell'olfatto scatena un movimento spontaneo che non puoi influenzare e che certamente non può impedire. Gli odori sono finalmente nell'aria e quell'uomo ha bisogno di respirare.

Con le sue "lezioni di assaggio", lo scienziato vuole capire meglio i processi subliminali inesplorati nel cervello. Jeanette Haviland-Jones chiama il suo metodo di prova "motore di ricerca". Funziona in modo raffinato e sicuro come l'effetto della sfumatura del profumo, che viene usata nella minima concentrazione: non risulta banale, il ricercatore ne subisce il subconscio ancora di più.

Le persone del test le hanno letteralmente dato per iscritto, con gli episodi quotidiani autoprodotti, cosa è successo nel tentativo nel profondo. "Esamino i testi per la frequenza e il tipo di parole sentimentali e viventi che si verificano in esse, documentando i cambiamenti nel comportamento non verbale che sono innescati dall'esperimento e non percepiti dai soggetti del test, per non parlare attribuiti all'effetto di un profumo".

Le fragranze possono amplificare gli stati d'animo, sia positivi che negativi

In altre parole, ciò che conta non è ciò che dicono i soggetti del test, ma come lo fanno - la scelta delle parole rivela ciò che realmente sentono. E questo a sua volta è influenzato dall'odore nella stanza. "Le fragranze hanno un effetto immediato sui sentimenti, inducono le persone a vedere le cose in modo diverso, possono sia aumentare che diminuire l'umore positivo e negativo", afferma il dr. Haviland-Jones.

Il potere degli odori: tutti li usano a modo suo. Donne e uomini prendono i profumi per compiacere se stessi e gli altri. I gestori dei grandi magazzini profumano i pavimenti in modo che i clienti si sentano a loro agio, restino più a lungo e possibilmente acquistino di più. Sottili miscele prendono i vagoni della metropolitana e le stazioni ferroviarie del Mief, essenze calmanti per smorzare l'aggressività dei passeggeri aggressivi. Anche note aromatiche come cipria e gardenia sono ideali per questi usi. E anche il fatto che gli odori possano amplificare anche gli stati d'animo negativi, viene sfruttato: ad esempio, sono già utilizzate miscele speciali con una specie di effetto stink-bomba, ad esempio, proteggere le prigioni o installazioni militari con una parete di fragranze subliminali, così i nemici curiosi come un grande arco istintivo per rendere i rispettivi oggetti.

In linea di principio, uno è spesso guidato intorno al naso, senza rendersene conto. "È sempre stato così", dice lo specialista. "Nell'antichità, gli scienziati più famosi del mondo erano profumieri, creando fragranze per famiglie ricche che emanavano il loro potere e influenza, e quante chiese usano i segnali di fragranza come l'incenso per portare tutti nella stanza!" Penso che il metodo sia abbastanza intelligente ".

Un profumo può migliorare il tuo carisma

Dr. Haviland-Jones, nei suoi primi anni '60, ha immagazzinato ogni dettaglio della sua area di ricerca su chiamata. Chiunque conosca così tanto è anche un partner interessante per le aziende internazionali di profumi. Ad esempio, la società americana Estée Lauder nel laboratorio Human Emotions - a proposito - ha testato con successo se il suo nuovo profumo "Sensuous" evoca effettivamente i sentimenti di affermazione del nome sui soggetti del test. Per l'industria Dr. med. Haviland-Jones in realtà era piccolo, ma dal momento che la mistura di Lauder conteneva miele, non poteva resistere. Questa sfumatura la mancava nella sua collezione di test fino ad ora.

Un profumo potrebbe anche migliorare il suo carisma e renderlo più attraente? Dr. Havilland pensa brevemente: "In un esperimento, abbiamo testato il comportamento di persone a cui sono stati dati fiori, sorrisi, ammette chi ha chiuso, ha iniziato una conversazione e spesso ha abbracciato o baciato spontaneamente il portatore, anche gli uomini hanno reagito in quel modo, quindi sono convinto, un profumo fiorito potrebbe avere un effetto altrettanto attraente. "

piccante Lo spray per il corpo leggero "Eau d'Énergie" di Biotherm (sopra) è divertente come una vacanza estiva - grazie alle delicate note floreali di gelsomino fresco e ciclamino e frutti maturi del sole come mandarino, arancia o limone.

sensuale "Sensuous" di Estée Lauder (sotto) è invitante, piacevolmente caldo e molto femminile. Questo è fornito da giglio, magnolia, gelsomino e ylang ylang in combinazione inusuale con legno e miele. Disponibile da settembre.

capriccioso L'Eau de Toilette "Ange ou Démon" di Givenchy è disponibile anche in edizione limitata "Diamantissime Edition" con cristalli Swarovski sulla bottiglia. La fragranza arriva con mandarino, mughetto e arancio innocente, ma poi si presenta con eliotropio, palissandro e patchouli come dolce seduttore

equilibratura "Femme l'eau fraîche" di Boss (a sinistra) è leggera, pura e pura come un abito estivo di lino bianco. È reso possibile da mandarini fruttati, eleganti fiori di stephanotis e delicati ambra.

seducente Raffinato combi per donne raffinate: in "Hypnôse Senses" di Lancôme (a destra), un'intensa nota chypre con patchouli arriva con fiori di osmanto, "l'ulivo cinese". Irritatamente bella

rinfrescante "Insolence Eau Glacée" di Guerlain è la variante "Insolence" per giornate afose, estive: un profumo piacevolmente fresco di bacche rosse, foglie viola, iris e agrumi

Altri nuovi profumi floreali estivi, z. B.: "Absynthe" di Christian Lacroix (con fresia dorata, anice verde, orchidea, via Avon); "Ungaro Party" di Emanuel Ungaro (mughetto, fiore di loto, anguria e limone); "Versense" di Versace (con mandarini verdi, fico d'India, bergamotto, giglio di mare, gelsomino); "Flower by Kenzo Spring Fragrance" di Kenzo (violette e fresia con mandarino, zenzero e litchi); "Escale à Pondichéry" di Christian Dior (tè nero con gelsomino e sandalo); Sala di Halle Berry (mimosa, fico, fresia, ibisco); "Beautiful" di Betty Barclay (Fresia, Gardenia, Gelsomino con Mandarino e Pera); "The Beat Eau de Toilette" di Burberry (con iris, tè di Ceylon, mandarino e fiori di mela cotogna)

Cambia il tuo umore per superare le difficoltà | Terenzio Traisci | TEDxBergamo (Dicembre 2019).


Profumo, Psicologia, New Jersey, New York, Estée Lauder, Profumo, Infermieristica