L'attività con il latte materno

© Getty Images

Si definiscono "milkmaid", "paffutella mungitrice" o "Yummy Mommy". E lodano i loro beni come i ceti del mercato. Sui siti web pieni di seni orgogliosi e gonfi di latte: "Healthy Fatty Milk", scrive Allee, 26, di Iowa sul sito Onlythebreast.com, il principale scambio privato per il commercio internazionale di latte materno. La mamma biologica tedesca "Milky", 21 anni, non fumatrice di Worms, ha in un annuncio in rete mezzo litro di "latte ecologicamente tappato - con un sacco di crema in cima" in offerta. E anche i concorrenti di Allees e Milky lodano il loro prodotto fatto proprio come un cheesecake di Philadelphia: "cremoso e cremoso", "celestiale dolce", "rende il tuo bambino pieno e felice". Come prova di qualità è preferibile mantenere il proprio Wonneproppen nella fotocamera.

Allee è amorevolmente chiamata "la mucca da latte" dalla sua famiglia. Ha venduto circa 500 litri di latte in eccesso in quasi dieci mesi. Manda il suo latte materno in speciali sacchetti freezer, integrati nel ghiaccio secco, tramite Fedex in tutto il mondo. Dai soldi del latte - fino a 3000 euro al mese - la famiglia ha fatto molto, quello che non sarebbe stato altrimenti. Un'auto più grande con spazio per i tre bambini, per esempio. "Viviamo delle rendite di mio marito mentre sono a casa e tranquillo," dice. "Perché non dovrei farcela se c'è domanda?"



Gli infermieri a tempo pieno sono a malapena lì oggi

Il business del latte materno non è nuovo, l'infermiera è una delle più antiche professioni di umanità. Le madri hanno sempre nutrito i figli di altre donne, ed era ancora comune nel 19 ° secolo per le donne facoltose avere un'infermiera dopo la nascita del loro bambino. Oggi, l'Organizzazione mondiale della sanità OMS raccomanda alle madri di allattare i loro bambini per almeno sei mesi. La scienza è d'accordo: Breastmilk è il miglior bambino possibile. E nella classe superiore cinese, ora è di nuovo considerato chic, accanto a un aupair dall'Europa, per ottenere una ragazza del posto dal paese, che dà latte buono ed economico e allevia la padrona di casa.

Tuttavia, ci sono pochissime infermieri a tempo pieno nel mondo. Il business internazionale è in piena espansione nella rete. Mai prima d'ora il latte materno è stato venduto così avidamente, mai il suo valore di mercato è stato così alto. Onlythebreast.com ha più di 6000 membri registrati. In media, fanno pagare sei euro per 100 millilitri e un bambino di sei mesi può bere dieci volte al giorno. Inoltre ci sono i costi di trasporto. Inoltre sono volentieri rilevati da molti acquirenti. Qui, l '"oro liquido", come si chiamano i prodotti bianchi negli Stati Uniti, è una merce delicata.

Anche in Germania la domanda di latte materno è elevata. E quindi era solo una questione di tempo prima che la prima pagina di scambio fosse lanciata. Dal gennaio 2014, le madri possono offrire il proprio latte nello scambio di latte materno, acquistare o regalare altri. La fondatrice, Tanja Müller, collabora con l'Institute for Milk Examination (IfM), ma il controllo del latte non è obbligatorio.



Il latte materno non è sterile, se manipolato in modo improprio può portare a contaminazione pericolosa di germi

"Non nutrirei mio figlio con latte non trattato da un estraneo", afferma Corinna Gebauer, direttore medico della più grande banca tedesca del latte femminile presso l'Ospedale universitario di Lipsia. "Il latte materno non è sterile, può portare a contaminazione pericolosa di germi in caso di manipolazione impropria." E nessuno sa se la presunta "mamma organica" sta prendendo droghe, o fumando, bevendo o addirittura avendo malattie contagiose. A differenza di altri fluidi corporei, tuttavia, il latte materno è considerato un prodotto alimentare quasi ovunque nel mondo. Ecco perché la loro vendita è legale in Germania. Grandi piattaforme di trading come eBay escludono comunque il business. Per lo scambio fiorisce nei forum di Internet e nel mercato degli annunci locali nella rete.

Chelly Snow, co-fondatrice del lato statunitense Onlythebreast.com, ha avuto il "brainwave" dopo la nascita della sua prima figlia Zoa: su internet, ha letto tutto sugli innegabili vantaggi dell'allattamento al seno e allo stesso tempo in molti post disperati: "Breastmilk urgently seek". La neve ha lavorato attraverso le storie sofferenti delle madri che non potevano allattare al seno. E attraverso le discussioni delle donne che allattavano le loro riserve buttate giù nel bagno perché non sapevano dove mettere l'eccesso. Snow vide potenziali fornitori e clienti che non potevano venire insieme. L'inizio di una meravigliosa relazione d'affari.



Non c'erano ancora casi noti di malattia e nessuno scandalo

Insieme a suo marito Glenn, ha aperto il sito, che è finanziato dalla pubblicità.Sebbene le punte siano somministrate il più possibile sterile pompato e congelato per il trasporto, che viene richiesto su richiesta all'estero, ma la responsabilità e l'autocontrollo sono lasciate alle sole mamme che allattano. E quindi - quello che dovrebbe essere procurato come una cura miracolosa per il bambino - a rischio. Chelly Snow sa che il latte materno può trasmettere l'HIV. E sa che anche un asciugamano non abbastanza fresco può far esplodere il numero di germi batterici presenti nel latte quando viene pompato.

Come gli acquirenti dalla sua parte, spera che tutti gli assistenti di negozio facciano il loro lavoro a beneficio dei bambini stranieri. Che non farebbero mai del male a un bambino. Che tutti i commercianti caseari autocostruiti non avrebbero nemmeno avuto l'idea di allungare i loro beni con acqua, latte di mucca, latte in polvere o altro. Gli acquirenti sopprimono tutti gli avvertimenti delle organizzazioni sanitarie e credono fermamente nella bontà del latte materno - e del donatore associato. Sperano solo che non accada nulla. Non c'erano ancora casi noti di malattia e nessuno scandalo.

Presso le banche del latte ufficiali negli Stati Uniti, dove viene utilizzata la stessa assistenza medica come per la donazione di sangue, la competizione su Internet è già evidente. Quasi tutte le istituzioni che forniscono principalmente ospedali lamentano i colli di bottiglia del latte. Questo è tragico perché il latte materno può salvare la vita prematura.

Questi bambini sono in pericolo mortale per settimane, qualunque cosa sia medicalmente fattibile. Il latte materno fa miracoli, che non possono ancora essere spiegati scientificamente, e crea con speciali fattori di crescita, proteine ​​e composti zuccherini, che nessun alimento sostitutivo può: matura il tratto intestinale altamente sensibile del piccolo e lo sigilla contro i germi potenzialmente letali.

Ma le madri di questi bambini non possono ancora allattare. Di solito, anche dopo la nascita, alla data calcolata, occorrono alcuni giorni, fino a quando il latte non arriva e va con l'allattamento al seno - ma questo, il bambino deve succhiare prima vigorosamente. Esattamente quello che un bambino prematuro di solito non può fare.

Anche in Germania si fa affidamento sulle banche lattiero-casearie, le cui azioni non sono ancora state colpite dal commercio online. Sei un retaggio dei tempi della DDR. Nella Repubblica federale di Germania, l'ultimo sito di raccolta del latte femminile fu chiuso nel 1972, quando l'artificiale per l'infanzia era considerata un'alternativa progressiva. Uno di recente è stato aperto al Klinikum Großhadern di Monaco, la prima start-up in Occidente da 100 anni, altri due sono in programma.

Ci sono attualmente undici in Germania, la più grande banca del latte si trova a Lipsia. Usa più della metà del latte dei donatori per gli ospedali tedeschi con un massimo di 1.800 litri all'anno. I donatori vengono esaminati e il loro latte viene testato. Viene assicurato che la donna allatta al seno, che il bambino sia pieno e che abbia abbastanza latte rimasto. Di solito è possibile donare solo nei primi sei mesi dopo la nascita, perché il latte materno è adattato alle esigenze del bambino, a seconda del mese di vita. Il sangue viene testato per l'epatite B e C, l'HIV e la sifilide. I valori del fegato sono testati. E quando le donne portano certi virus, come il CMV, il latte viene pastorizzato, cioè riscaldato a esattamente 62,5 gradi Celsius per 30 minuti. "Ma poiché la pastorizzazione rompe gran parte degli ingredienti più importanti, cerchiamo di rendere il latte più crudo possibile", spiega Corinna Gebauer. Congelato permanentemente a meno 20 gradi, il latte crudo viene conservato fino a metà anno. Se vuoi darlo fresco, deve essere fatto in ospedale entro 72 ore. "È qualcosa di molto prezioso", afferma Gebauer. "Solo il 20-30% delle donazioni di latte ha questa qualità."

In Germania solo i bambini prematuri ricevono latte testato nelle cliniche

In media, gli esami dispendiosi in termini di tempo e l'alta qualità della lavorazione garantiscono sicurezza, ma anche che il latte di Lipsia testato costa circa 42 euro al litro. Viene trasferito alle unità di terapia intensiva infermieristica senza alcun profitto. I donatori ricevono 6,82 euro al litro, un decimo di quanto potrebbero guadagnare sul mercato online. "E molti addirittura restituiscono questa quantità alla banca del latte", afferma Gebauer. "Non vuoi fare un profitto, ma donare dal cuore." Quasi tutti i donatori a Lipsia sono madri di bambini che sono stati salvati dalle banche del latte. "Una volta alla settimana i nostri autisti prendono il latte dai donatori", spiega Gebauer. Si rammarica che non venga raccolta più spesso, ma soprattutto che il servizio di corriere possa coprire solo la città. Le donne della zona circostante devono portare il loro latte. Ma a molti manca semplicemente il tempo con il bambino. "In Brasile, i vigili del fuoco portano con loro il latte, quindi i servizi di emergenza sono appositamente addestrati - in Calabria, questo è ciò che fa la polizia - ed è gratuito".

In Germania, il latte materno duramente vinto è riservato ai bambini prematuri nelle cliniche da solo. E il loro bisogno è tutt'altro che coperto. Non c'è una sola goccia contro Bares: "Posso solo dire alle madri che vengono da noi dall'esterno, quanto mi dispiace che non posso aiutare", dice Corinna Gebauer."Ma non possiamo permetterci questo aiuto e non possiamo fare un'eccezione".

E così tante madri disperate sono tornate in rete nella rete, atterrando su portali di annunci locali come Quoka.de, dove dovrebbero pagare fino a 50 euro per 150 millilitri di latte non trattato. E presto si rende conto che la maggior parte delle offerte non sono destinate ai bambini. "Urgently cercato" è anche la linea tematica più frequente qui. Ma la maggior parte dei ricercatori sono adulti che vogliono "provarlo" per se stessi. Oppure sperimenta. "In cucina", per esempio, come scrive un prospetto maschile. Infine, il gelato al latte materno chiamato "Baby Gaga", una gelateria londinese, nonostante il prezzo di 16,50 euro a porzione è stato un successo assoluto, fino a quando le autorità sanitarie non hanno vietato il "puro prodotto naturale". Meno ipocrita va nel forum di Internet Stillbeziehungen.tk. Anche lì c'è un commercio vivace di latte materno. La motivazione, tuttavia, è apertamente sessuale: "Qui puoi impostare annunci pubblicitari con un background finanziario, condizione: l'allattamento erotico come base è d'obbligo!"

Gelato fatto con latte materno - ecco dove il divertimento si ferma con me.

Corinna Gebauer è contento che la banca del latte femminile di Lipsia sia stata risparmiata da tali macchinazioni. "Fortunatamente nessuno ci presenterà, e questo richiede l'anonimato sulla rete", dice. "Il latte materno è un alimento per i neonati." Posso avere ancora comprensione per gli adulti che vogliono consumare piccole quantità di latte materno come tentativo di guarigione individuale dopo una grave malattia intestinale o chemioterapia, ma anche con il gelato si ferma con me il divertimento. Quanti bambini prematuri sarebbero stati stufi di esso ".

Il nostro autore

Angela Wittmann non avrebbe dato ai suoi due figli il latte di uno sconosciuto. In veste di direttore editoriale di ChroniquesDavVasteMonde MOM, riceve sempre più richieste di informazioni su dove sia possibile ottenere il latte materno in Germania. Su Facebook, ci sono gruppi che non riguardano gli affari, ma le donazioni su base privata.

COSA FARE SE IL LATTE DI MAMMA NON BASTA? DARE AGGIUNTE? TUTTO SU NEONATI (Settembre 2020).



Latte materno, Germania, Stati Uniti, Lipsia, HIV, Iowa, Macchina fotografica, Macchina, OMS, Europa, Trasporti, Droghe alimentari, Cibo, eBay