Guida per la cura della pelle: come usare correttamente sieri e oli per il viso

Nessuna spesa è troppo grande per una pelle giovane, difficilmente un prodotto è troppo costoso. Oltre alla classica crema da giorno e da notte, oli e sieri altamente efficaci si sono già fatti strada nei nostri bagni. Ma cosa causano esattamente questi, per chi sono adatti - e in che modo i due prodotti di bellezza sono davvero diversi?

Siero e olio per il viso: qual è la differenza?

Una differenza essenziale tra olio e siero sta nella consistenza dei due prodotti per la cura. I sieri sono prodotti a base d'acqua e quindi hanno una consistenza gelatinosa, che si trova tra olio e crema. Penetrano molto rapidamente nella pelle e possono penetrare negli strati profondi. Il prodotto per la cura altamente concentrato funge spesso da culturista, ad esempio per fornire maggiore idratazione, compensare l'irritazione della pelle o ridurre la pigmentazione, ma può anche essere integrato in modo permanente nella routine di cura.

Gli oli per il viso sono generalmente composti da diversi oli essenziali e formano un film protettivo sulla pelle. Pertanto, di solito è una cura specifica, ad esempio per la pelle estremamente secca o esigente. Inoltre, poiché gli oli per il viso hanno una funzione protettiva della barriera cutanea, contrastano anche le influenze ambientali dannose e proteggono la pelle dalla perdita di umidità.

Ammortizzano la pelle dall'interno e le conferiscono un aspetto luminoso. Gli oli per il viso vengono quindi applicati a un siero. Poiché sono molto ricchi, bastano poche gocce. A seconda della composizione, possono essere utilizzati anche su pelli grasse e impure.

Siero o olio per il viso: cosa c'è di meglio?

Poiché i sieri e gli oli differiscono per effetto e composizione, formano due diverse categorie di prodotti per la cura della pelle. Se effettivamente hai bisogno di entrambi dipende in ultima analisi dalla routine di cura personale. Se ti piace passare molto tempo al mattino e alla sera per la terapia intensiva, sarai ben informato su entrambi.

Se un olio viene applicato sulla pelle dopo il siero, viene fornito con entrambi principi attivi altamente potenti e sufficiente umidità. Un consiglio per una fornitura completa: basta aggiungere una goccia di olio alla crema da giorno o da notte per applicazione! Ma anche con la decisione di utilizzare solo uno dei due prodotti, non si sbaglia. Per un effetto anti-invecchiamento, i sieri sono la scelta migliore, mentre gli oli per il viso proteggono meglio la pelle sensibile.

10 Errori Comuni Quando Ti Lavi Il Viso (Dicembre 2019).


Olio per il viso, siero, routine infermieristica, pelle, olio, crema, guida per la cura della pelle, bellezza, cura, sieri, oli per il viso