• Novembre 21, 2019

Olio per la pelle e per i capelli: rimani liscio

Gli oli vegetali sono migliori degli oli sintetici?

Non posso dirlo. Sono completamente diversi. Gli oli vegetali, ad esempio, sono simili nella composizione ai grassi della pelle, quindi compensano perfettamente una barriera cutanea disturbata (come accade, per esempio, nella pelle secca) e impediscono alla rapida evaporazione dell'umidità della pelle. La soia, la mandorla e l'olio di avocado possono addirittura ridurre questa perdita di acqua dell'8-15%.

I cosiddetti oli sintetici come le paraffine sono oli minerali altamente purificati e inodori (sulla confezione si trovano, ad esempio, "olio di paraffina", "paraffina liquida", "petrolato"). Non si nutrono, ma rimangono sulla pelle, ma non sigillano, come talvolta viene chiamato. "Nei comuni prodotti cosmetici, sono combinati con altre sostanze, questo scioglie la consistenza, i pori possono respirare", spiega il dott. Med. Katrin Kipper, direttore scientifico di Vichy.

Gli oli siliconici a loro volta vengono utilizzati principalmente come olio per capelli e donano lucentezza. Sulla pelle non hanno alcun effetto esplicito. Tuttavia, la pelle si sente un po 'più morbida con esso. Troverai siliconi nella lista INCI del prodotto sotto i termini "Cyclomethicone", "Dimethicone", "Silicone Quaternium".

Cos'altro possono fare gli oli per il corpo?

Alcuni sono tenditori delicati - da soli perché sono massaggiati. Perché il massaggio allena il tessuto e incoraggia la pelle a rigenerarsi meglio e più velocemente. Alcuni contengono antiossidanti come la vitamina C o E contro l'invecchiamento precoce della pelle, così come la caffeina che promuove la circolazione o l'estratto di betulla disidratante. Piante medicinali come la calendula o la camomilla, che hanno un effetto calmante provato, calmano il tessuto cicatriziale stressato. Se la pelle luccica seducentemente: ci sono oli con particelle di oro e bronzo che riflettono la luce.

E cos'è un olio secco?

Assomiglia a qualsiasi altro olio e si sente in quel modo, ma assorbe molto più velocemente. Il motivo: l'alta percentuale di acidi grassi insaturi che si asciugano rapidamente nell'aria, da cui il nome.

Cosa fai con gli oli per la doccia e il bagno?

Gli oli da doccia e da bagno sono ideali per la pelle secca. Li coprono con un film protettivo durante la pulizia, che rimane anche sulla pelle (spesso "idrata" sulla confezione). Suggerimento: non strofinare la pelle in seguito, asciugare semplicemente con l'asciugamano.

© Jan Rickers

Cosa portano in faccia gli oli detergenti?

Soprattutto cura. Soprattutto per la pelle del viso secca e matura. Un altro vantaggio: gli oli detergenti sciolgono anche le basi più ostinate e lasciano sulla pelle una pellicola vellutata. Vengono applicati sul viso inumidito, massaggiati delicatamente e quindi sciacquati a fondo con acqua tiepida. Evitare la zona degli occhi.

Posso sostituire la mia crema con oli?

Assolutamente. Ad esempio, gli oli sono un ottimo scudo protettivo contro il freddo in inverno - soprattutto con le carnagioni secche, mature e sensibili. È possibile applicarlo puro o mescolare sotto una crema per aumentare l'effetto di cura. Per inciso, è una novità un nuovo mix di siero e olio, che si scioglie nella pelle e si nutre con acidi grassi omega-3 delle alghe ulnesiane. Suggerimento extra: mescolare un po 'di olio nel palmo con il fondotinta. Questo dovrebbe dare un ulteriore luccichio all'aspetto.

È vero che anche la pelle grassa tollera l'olio?

Sì. Ciò è sottolineato dai produttori di cosmetici naturali come il Dr. med. Hauschka. La loro filosofia: alcuni oli (ad esempio di semi di albicocca e di girasole) sono usati per segnalare le ghiandole sebacee iperattive: "Già abbastanza grasso presente - riduce la produzione di olio propria!" La pelle ha bisogno di circa sei settimane per farlo. Inoltre, questi oli contengono sostanze antibatteriche e anti-poro come neem o olio di loto. Attenzione: alcuni oli possono insinuarsi negli occhi e irritare la congiuntiva. Quindi evitare la zona degli occhi, soprattutto come portatore di lenti a contatto.

Cosa possono fare gli oli per capelli?

© Jan Rickers

L'aria di riscaldamento secca, il calore dell'asciugacapelli, i capelli stiranti, perdono la loro lucentezza. Gli oli sono la soluzione espressa che li fa brillare in un batter d'occhio. Si stendono attorno ai capelli come un bel film. La tendenza è per gli oli che proteggono dal calore e dalla perdita di umidità. Lo somministrate dopo l'asciugatura a soffio nelle lunghezze e punte asciutte e poi modificate i capelli con piastre o ferro arricciacapelli. Nel frattempo, la maggior parte degli oli per capelli sono veri e propri all-rounders: puoi applicarli come pre-trattamento prima dello shampoo e lasciarli agire per una decina di minuti - quindi hanno un effetto nutriente e purificante, perché l'olio lega sporcizia, sebo e residui di prodotto e viene lavato via con esso.Oppure puoi applicare qualche goccia di shampoo o balsamo per prendersi cura dei capelli molto intensamente. Questi oli possono anche essere applicati come ammorbidente dopo il lavaggio in capelli umidi - preferibilmente usando un pettine a denti grossi, che distribuisce l'olio in modo uniforme. Oppure li usi per il finale, come donatore di lucentezza (ottimo: olio monoolio) o temperamatite (anti-crespo). Per fare questo, spalmare una piccola quantità nei palmi delle mani e guidare leggermente sui capelli. Generalmente, meno è di più.

L'olio è adatto per capelli fini?

Ci sono anche prodotti speciali per questo - es. Con olio di Tamanu particolarmente leggero (dall'albero di Tamanu polinesiano) o olio di Buriti (dalla palma Buriti brasiliana). E micro atomizzatori estremamente fini spruzzano le gocce d'olio in modo così ordinato che i capelli vengono avvolti solo in una nuvola delicata.

Cosa rende l'olio un ingrediente delle colorazioni per capelli?

I pigmenti colorati spingono l'olio più a fondo nei capelli, il che rende il colore più intenso e dura più a lungo. Perché l'olio lega anche l'umidità, i capelli brillano di più e diventano molto morbidi.

Perché gli oli naturali aiutano i tuoi capelli e come posso farlo di nuovo?

L'olio di oliva o di cocco dona anche i capelli più fragili. Per un pacchetto in una spalla lunga e spessa massaggiare circa quattro cucchiai di olio sui capelli asciutti, avvolgere un panno di cotone leggero e lasciarlo a bagno per almeno 30 minuti. Lavare i capelli con uno shampoo delicato, sciacquare bene.

rituali Oil

© Jan Rickers

In altri paesi, l'uso del petrolio ha una lunga tradizione.

Nell'indiana Ayurveda Ad esempio, il corpo viene unto con oli per riportare il corpo e l'anima in equilibrio. La pelle vellutata è piuttosto un effetto collaterale.

All'una La terapia Yogi con acqua fredda (Ishnaan) ti strofini di fronte alla doccia con olio di mandorle - dovrebbe rendere lo shock freddo sopportabile. Solo una parte viene risciacquata, l'altra entra nella pelle.

In Russia tradizionalmente ti affidi alla trazione dell'olio. La bocca viene risciacquata con olio tiepido per diversi minuti - per denti lucidi e gengive sane (olii per denti di Oliveda, Ringana, per esempio).

donne cinesi Da tempo immemorabile hanno giurato l'olio di camelia (ad es. Dalla Primavera, i cosmetici naturali Sensi-Sana), che dona alla pelle un vellutato luccichio. Il suo trucco per capelli riccamente brillanti: sciogliere due gocce di olio in acqua calda, inumidire il pettine con esso e tirare attraverso i capelli.

Fonti di olio esotici

  • L'olio di Argan - L'oro liquido del Marocco dai semi tostati dell'albero di argan contiene una grande quantità di acidi grassi essenziali, ha un effetto protettivo e nutriente.
  • Marula olio - dal seme dell'albero Marula africano. È una fonte di olio particolarmente buona e dovrebbe essere ricca di antiossidanti come le vitamine E e C.
  • olio di Monoi - è ottenuto dai fiori della pianta altamente profumata di Tiaré in un elaborato rituale, è particolarmente ricco di proteine ​​e lipidi essenziali, di grande lucentezza.
  • olio di crusca di Riso - ricco di vitamina E e gamma-orizanolo, è una combinazione di potere antiossidante e un buon legante per l'umidità.
  • Sacha inchi olio - L'olio dei semi di Inkanuss ha un contenuto estremamente elevato di acidi grassi insaturi e vitamina E. Ha un effetto rigenerante e tonificante.

Applicalo per una notte e vedrai i tuoi baffetti scomparire completamente /Remove All Unwanted Hair (Novembre 2019).


Cura, pelle, cosmetici, packaging, Kipper Katrin, Vichy, olio, olio, oli, olio, olio secco, olio per il corpo, olio per capelli