Jobbing in Europa

© Clipart

Marina, 25 anni, lavora a Dublino

Cosa sta facendo esattamente lì? Marina è coordinatore per riunioni ed eventi presso l'Hotel Clarion a quattro stelle. Organizza eventi e conferenze e si occupa anche dell'assistenza clienti e dei rapporti con la stampa.

Cosa ti piace particolarmente lì: "In Irlanda, le possibilità di promozione sono migliori che in Germania", afferma Marina. "E il salario è più alto che a casa". I colleghi la incontrano in modo rispettoso, leale e amichevole e i capi si fidano molto di lei. Ciò che le piace particolarmente: l'estro internazionale e le diverse mentalità dei suoi colleghi e clienti stranieri.

Cosa la infastidisce lì: A volte disturba la puntualità della gente del posto.

Il tuo consiglio: Perseverate! "Anche se all'inizio non ti piace tutto e molte cose sono estranee, non dovresti arrenderti! Prima o poi ti sentirai davvero a tuo agio nel nuovo lavoro e nella vita di tutti i giorni!"

Ecco come ha ottenuto il lavoro: È passata al >> "Zihoga". Questo è il collocamento all'estero per il personale dell'hotel dell'Agenzia federale per l'impiego.

Nella pagina seguente: Occupazione a Lussemburgo e Vienna

Désirée, 25 anni, lavora a Lussemburgo

Cosa sta facendo esattamente lì? Désirée lavora presso Ernst & Young, una società di revisione fiscale.

Cosa ti piace particolarmente lì: Bilinguismo: francese e tedesco parlato nel suo ufficio. Anche se all'inizio è stato difficile: "Nel frattempo, non ho problemi a passare avanti e indietro tra tedesco e francese, il che è davvero un grande vantaggio". Inoltre, è diventata più aperta - è più veloce per le persone e ama provare qualcosa di nuovo. Che naturalmente è molto bello: a causa del background francese, il lavoro inizia la mattina dopo. E a proposito, ha anche benefici finanziari. Grazie alla sua compagnia in Lussemburgo, è più economica e meglio assicurata di molti dei suoi colleghi in Germania.

Cosa la infastidisce lì: Che a volte deve lavorare sotto enormi pressioni di tempo - "Ma questo è probabilmente ovunque e non ha nulla a che fare con il lavoro all'estero", dice.

Il tuo consiglio: Chiunque voglia vagare e voglia fare nuove esperienze dovrebbe sicuramente vivere e lavorare all'estero per un po '. "Provi cose che non sarebbero mai accadute a casa."

Ecco come ha ottenuto il lavoro: Da un compagno di studi. Ha detto loro che la compagnia aveva posti di lavoro vacanti.

Christina, 26 anni, ha lavorato a Vienna

Quello che ha fatto lì esattamente: Christina ha lavorato per l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (IAEA) a Vienna per tre anni, nell'area della conferenza: "Ho pianificato e organizzato tutto, dall'invito alla pulizia dopo la fine della conferenza".

Ciò che ti è particolarmente piaciuto lì: La cooperazione con persone di diverse nazioni. Persone provenienti da 25 paesi a volte sono venute alle conferenze "Ho imparato a orientarmi nelle culture straniere", spiega.

Cosa l'ha infastidita lì: Le differenze gerarchiche tra i dipendenti e la competitività. "A volte la concorrenza tra i dipendenti era semplicemente troppo per me!"

Il tuo consiglio: Mette in guardia le ragazze dal porre aspettative troppo alte e non realistiche sull'occupazione al di fuori della Germania. D'altra parte, la incoraggia a trasferirsi all'estero - "Queste esperienze rafforzano la personalità per tutta la vita", dice Christina.

Ecco come ha ottenuto il lavoro: Attraverso un'applicazione non richiesta: "Ho appena inviato il mio curriculum."

Nella pagina seguente: Maggiori informazioni sul jobbing in Europa
© Clipart

Maggiori informazioni sul jobbing in Europa

Offerte di lavoro in Europa, informazioni sul paese di destinazione e suggerimenti per la ricerca di alloggi e spese di soggiorno sono disponibili sul portale Internet "Eures" (EURopean Employment Services)

assicurazione: Ricorda che devi sempre essere assicurato. Se annulli l'assicurazione in Germania, assicurati di essere nella nuova assicurazione sanitaria e sociale del datore di lavoro. Ulteriori informazioni: Sistemi di sicurezza sociale degli Stati membri dell'UE.

Se si desidera recarsi all'estero in modo permanente, è possibile ottenere informazioni dall'Ufficio informazioni per gli emigranti e gli stranieri dell'Ufficio federale di amministrazione (BVA). In molte città, l'ufficio offre centri di consulenza.

Hai altri suggerimenti e vuoi scambiare le tue esperienze con gli altri? Quindi parla nel forum >> o pubblica la tua opinione con l'aiuto della funzione di commento!

New Jobbing Fest 2017-2018 - “L’Europa ci riguarda” - Stefano Cianciotta (Ottobre 2019).


Europa, Germania, Wanderlust, Lussemburgo, Vienna, Dublino, Irlanda, bym, bym.de, lavoro, lavoro, lavoro, straniero, youngmiss