Intolleranza all'istamina: cos'è esattamente questo?

Cos'è l'intolleranza all'istamina?

In caso di intolleranza all'istamina (istaminosi), sorgono vari sintomi, come dolore addominale o eruzioni cutanee, perché il corpo non può abbattere sufficientemente la sostanza istigatrice del messaggero, risultando in un surplus. L'intolleranza all'istamina può essere cronica o transitoria e può essere trattato con farmaci ed evitando cibi con alto contenuto di istamina.

Allergia all'istamina e intolleranza all'istamina

Spesso diventa troppo sinonimo di intolleranza all'istamina o di allergia all'istamina, ma questo non è del tutto corretto ? perché ciò implica che un effetto enzimatico è responsabile dei sintomi. Ma questa ipotesi non può ancora essere provata. Inoltre, la malattia è di per sé abbastanza controverso? Secondo gli esperti, molti disturbi comuni, per i quali non si trova alcuna causa, sono attribuiti all'intolleranza dell'istamina. Secondo le stime, il fenomeno colpisce al massimo l'uno per cento di tutti i tedeschi, specialmente le donne di mezza età.



Che cosa causa l'istamina nel corpo?

L'istamina del messaggero è formata nel corpo dai cosiddetti mastociti stessi ed è coinvolta in varie funzioni del corpo, come il sistema immunitario. Svolge un ruolo specialmente nelle reazioni allergiche come prurito e dolore. Esattamente perché sono prescritte anche allergie di solito anche i cosiddetti antistaminici? inibiscono la sostanza del messaggero e riducono i sintomi.

L'istamina è anche inclusa in vari alimenti. L'eccesso di istamina nel corpo già descritto risulta da un deficit enzimatico: Normalmente, l'enzima diammina ossidasi (DAO) scompone l'istamina. Se il corpo non può fornire abbastanza DAO, mangiare cibi ricchi di istamina come vino rosso o formaggio duro può causare disagio.



Sintomi: questo ti dice se tolleri l'istamina

La denuncia di istaminosi sono sintomi di allergia classici che sono anche noti da febbre da fieno e Co. Si verificano i seguenti sintomi:

  • Rossore sul viso
  • eruzioni cutanee
  • pizzicore
  • vertigini
  • nausea
  • vomito
  • palpitazioni
  • mal di testa
  • fatica
  • Naso otturato / naso che cola
  • Alveari ("orticaria")
  • Calo della pressione sanguigna
  • mal di pancia

Cambio di dieta: cosa devo fare se ho un'intolleranza?

Poiché questi sintomi sono molto generali, è difficile diagnosticare l'intolleranza all'istamina come agente causale. Gli esperti raccomandano quindi i pazienti Da dieci a 14 giorni per astenersi da cibi contenenti istamina e tenere un diario nutrizionale e sintomatico su di esso. Abbiamo messo insieme alcune ricette povere di istamina per te. Dopo il tempo, puoi lentamente rimettere il cibo appropriato nel menu e vedere se arriva ancora a lamentele. Dal momento che l'intolleranza all'istamina può essere temporanea, quindi probabilmente nessuno deve rinunciare al vino rosso e al Co. per sempre. Ad esempio, unguenti a base di cortisone aiutano con disturbi acuti come eruzioni cutanee.



Suggerimento video: allergia fredda: reagisce in modo estremamente grave a un ventunesimo anno

Intolleranza all'Istamina (Settembre 2022).



Istamina, sintomo, cibo