Eroine della vita di tutti i giorni

Avarizia? Mai più! Sto gettando suggerimenti intorno a me ora.

Alla ricerca delle "vere eroine della vita di tutti i giorni" Ho intervistato 26 donne, tutte che lavorano nelle cosiddette occupazioni femminili tipiche. Ciò significa soprattutto: in lavori a bassa retribuzione nel settore dei servizi. Ho pensato: queste donne sono così vicine ad altre persone come nessun altro, hanno sicuramente molto da dire. Quello che non ho considerato è quanto queste storie possano distruggere il mio mondo e la mia immagine di me stesso.

È iniziato in modo abbastanza innocuo, una conversazione con un parrucchiere. Dal momento che so che i clienti nel mio distretto di Schickimicki danno molto meno consiglio dei clienti nel ramo di un distretto di frontiera Hoch IV Moloch, ma preferiscono reclamare tagli di capelli gratuiti per i loro bambini iperattivi di tre anni e preferibilmente "asciugarsi". Per risparmiare anche pochi euro qui, mi sto letteralmente spiando. Non arrotondo - io raddoppio!

Da allora, sono stato un cliente benvenuto in tutti i caffè, pub e parrucchieri del mio quartiere, ma anche cronicamente rotto. Sono burro nelle mani del mio consulente bancario, che mi matura con rassicurazioni retoriche che so benissimo che non ho certo bisogno di loro. Ma so anche che la donna rischia il suo lavoro se non riesce a fare la sua quota di vendite mensile. E ho perso il rigore necessario nelle negoziazioni a pagamento, dal momento che mi rendo conto di avere più soldi per un testo di un'ostetrica per un parto a casa di 16 ore.



Il mio appartamento non è mai più pulito e ordinato del giorno prima che arrivi la mia donna delle pulizie - Ora so cosa può sapere di me e quanto ho bisogno della sua gentilezza e discrezione. Non vado più al supermercato al supermercato, quindi non intendo niente a tutti quelli che confondono i cassieri con i cambiamonete automatici e si limitano a passare il loro piccolo spicciolo senza una parola. Spavento le donne scontrose della ferrovia con un coraggioso "Anche tu sei ancora un bel giro!", Ascolto attentamente quando gli assistenti di volo fanno le loro dimostrazioni di emergenza, che ovviamente potrei dire a memoria. Anche dopo 20 minuti di attesa, sono ancora estremamente irritante chiamare agenti del centro e fischiettare "Lovely Rita Metermaid", quando vedo una marmellata Politesse un biglietto del traffico dietro il tergicristallo.

Una volta che hai un'idea di cosa vuol dire essere ignorati o insultati per tutto il giorno, non puoi farci niente. Poiché so che il commercio internazionale di fiori è come una mafia e dovrei smaltire i miei tulipani da supermercato a buon mercato in una discarica di rifiuti speciali, vedo nel mio fioraio un coraggioso combattente contro lo sfruttamento e la distruzione ambientale. Leggo la parte economica del mio giornale con occhi diversi, da quando mi rendo conto che i destini del nostro paese sono canalizzati da uomini che, anche senza i loro segretari, non sarebbero nemmeno in grado di prenotare un volo, e che gli effetti della crisi finanziaria internazionale Pipifax sono contro la possibilità di uno sciopero globale di tutti i capi segretari.



Senza tutti gli spiriti buoni, potremmo imballare subito

Rabbrividisco al pensiero che anche l'assicurazione complementare privata più costosa in caso di emergenza non mi aiuterà nemmeno la metà quanto l'esperienza professionale e premurosa di un'infermiera impegnata. Il mio ambiente è seriamente preoccupato per me da quando ho intervistato una prostituta, che era così sensuale e seducente e parlava con tanto calore del cuore dei suoi clienti abituali che posso capire che ogni uomo che passa il pranzo irrompe tra le braccia di questa donna - anche se è così sposato. Mio marito è stato disturbato quando, dopo la mia conversazione con la testa di un rifugio per le donne, gli ho dato un abbraccio e ho detto: "Sono così felice che tu non mi stia picchiando!"

Se ti va di leggere questo libro? Potresti essere spaventato dalla consapevolezza che dipendiamo tutti dagli spiriti buoni che educano i nostri figli, prendersi cura dei nostri genitori, sbarazzarci della nostra sporcizia e sopportare il nostro cattivo umore. Potresti non tornare mai in un hotel o in una farmacia o chiamare una hotline per i reclami. D'altra parte, imparerai alcuni semplici trucchi che ti renderanno immediatamente il preferito in tutti i negozi della tua zona - anche se ti ha rovinato finanziariamente. Almeno ti avevo avvertito!

Maggiori informazioni sulla vita sul fronte dei servizi nel nuovo libro ChroniquesDuVasteMonde "Siamo serviti - 26 donne con lavori duri e clienti folli" di Alena Schröder (256 p., 8,95 euro, Diana)



I tossici di Mestre e l'eroina gialla - Nemo - Nessuno escluso 12/10/2017 (Gennaio 2020).



Vita quotidiana, nervi, Hartz IV, libro, lotteria, donna, lavoro, lavoro