Noodle male! La lotta quotidiana Thin against Dick

Domani ho un incontro. Deve adattarsi al vestito. Sono le 18:00. Pasta?

Dimenticalo. Piccolo vino? Sei pazzo? La pancia distruggerà la silhouette. Il cioccolato sarebbe fantastico. Non succederà mai. Tre chili devono andare. Ice. Ice. Ice. O torta. Venerdì? Il venerdì è buono, sabato posso digiunare.

Certo che non lo dico, non puoi dirlo a nessuno, prendere gli spaghetti e sono convinto: la mia mente mi odia. Il buono: non sono solo. La cosa cattiva: non sono solo. Perché la domanda? Beh, sembri, hai guadagnato peso? davvero nessuna donna è felice.

La figura non è mai bella come disegnata nella testa

Le dimensioni dei vestiti sono la scala dei nostri giudici, il sismografo costantemente nell'area critica. Sentirsi bene è divertente quanto la felicità. E la figura non è mai bella come disegnata nella testa. ? Ciao? Um. Come allora ?, Il mio sé grasso mi calma ogni tanto. L'ideale occidentale della bellezza si è riversato nella nostra coscienza come un cemento. Vieni a stare. I fianchi stretti, arti lunghi, pancia concava. Cosce si toccano? Pah! Un culo flaccido?

Dove stiamo andando? Nel profilo nessun tratto, ma il quinto mese? Bene, qualcosa del genere! "Ma tu sai così tanto", ricorda il pummel-Ich: le taglie di abbigliamento sono pura chicane. Photoshop il migliore amico di tutti gli inserzionisti. E quando sarò cinque chili più leggero, il mondo cambierà intorno a me? no. Tuttavia, non ci piace XXL. "Ancora, lo stomaco piatto sembra davvero fantastico su questo corpo straordinariamente liscio? e le gambe! Tuttavia, vogliamo sentire le ossa dell'anca? Ruggisce il sé magro. Fino a quando il suo avversario non si presenta. Hirnakrobatismus.

I carboidrati sono solo cattivi?

Cosa voglio ora? Le risposte sarebbero belle Mettimi nella follia della rete e quindi sfidi il mondo? Certamente no. L'ho visto attraverso. Non per niente si chiama? Net?: Una volta dentro, siamo intrappolati. È brulicante di opportunità di confronto pubblico. Su Twitter o Instagram mi piacerebbe avere l'hashtag "Thighgap"? drappeggia le gambe in modo che vi sia uno spazio tra le cosce. Oppure metti il ​​braccio intorno alla parte posteriore dello stomaco e tocca il tuo pulsante (proprio!) Con l'indice se fa parte della sfida? Bellybutton? vuole essere. O per la? Collarbone Challenge? spingere le spalle così lontano che una fila di monete abilmente drappeggiate può abbracciare la mucca sopra la clavicola. Qualunque cosa funzioni: sdraiati sulla schiena, allungati. Il fondo del bikini è solo sull'osso anulare sporgente (haha). Le cose in mezzo? Certo, non toccare lo stomaco. Quale pancia? ? Ponte Bikini? è quello allora. Se il mio io sottile vuole solo essere un po 'ispirato, Instagram mi mostrerà quasi 400 000 foto di donne molto, molto, molto magre sotto #thinspo o #thinspiration. In realtà, sono ragazze.

Ovunque mi colpiscono con grazie

Passiamo da 108 a 156 minuti al giorno su Internet. Gli utenti dei social media sono circa 1,8 ore in rete, i giovani dai 16 ai 24 anni addirittura quasi 2,7 ore. Prima o poi, finisci quasi automaticamente su una pagina del genere. E poi? Distogli lo sguardo? Su Instagram vengono caricate circa 60 foto al secondo. Su Facebook oltre 300 milioni al giorno. Ora sta arrivando: gli esperti stimano che metà delle immagini disponibili sulla rete sono immagini del corpo. Il mio magro sé ride debolmente. "Ack", dice e diventa subconscio, "Non posso controllarti." Inoltre, siamo colpiti con grazie su tutti i canali (stampa, TV, radio - sì, anche le voci sono sottili!) E pensiamo ancora che abbiamo tutto sotto controllo. Onestamente, se mostrassimo i nostri uomini costantemente e dappertutto foto e video di case lampeggianti, dopo un po 'sarebbero interessati alla pulizia? Non proprio. Quindi perché ci lasciamo manipolare?

Forma, taglia, età? Totalmente schiacciata.

Contrattacco: potrei allenarmi. Pensieroso, non fisicamente naturale. E ogni giorno un progetto fotografico come? Bare Reality? Guarda. La fotografa inglese Laura Dodsworth ha fotografato un centinaio di donne e il loro seno nella stessa posa sullo stesso sfondo? un guazzabuglio di normalità e quindi di individualità. Proprio come noi. O il? Nu Project? il fotografo americano Matt Blum e Katy Kessler, che dal 2005 ritraggono donne nude nel loro ambiente privato. Disadorna. Proprio come noi. Più di 250 donne hanno avuto il duo di fronte all'obiettivo. Forma, taglia, età? Totalmente schiacciata.

Posso fare tutto, ma: i ricercatori dell'attrattiva sanno che gli ideali di bellezza riflettono sempre le relazioni di potere di una società. Quindi è bello sembrare l'élite. Globalmente: occidentale. Per le ragazze di 14 anni: come i modelli. E per noi? Ancora come le modelle?

Sì, cosa è normale?

I piedi per terra formulati: l'ideale comune della bellezza non è raggiungibile per la donna normale. Ma questo è normale secondo i principi della ricerca sull'attrattiva. È sempre considerato bello, che è difficile da raggiungere. Ma questa è solo metà della storia. Anche se non vogliamo essere modelli, combattiamo ancora, ci mortificiamo, ci torturiamo. E fallire regolarmente.

Solo il 3,1% delle donne tedesche ha la taglia 34 e più piccola. La donna media tedesca pesa con un'altezza di 167 cm, secondo l'Ufficio federale di statistica 68,4 kg. Un breve sguardo alla cerchia di amici e conoscenti. Andiamo. Ma ciò non significa che il mio ambiente e la donna media ne siano soddisfatti: uno non mangia a mezzogiorno. L'altro va allo sport a pranzo. E poi non mangi niente. Altri hanno i loro, io non mangio zucchero, carboidrati, grano, colazione, dolci, cena, grasso. E naturalmente c'è la variante femminile: una settimana vale la pena seguita da una settimana di digiuno. Anche volentieri: non mangiare sei giorni, che è su tabulisti comuni, il settimo giorno è il giorno di caricamento. Quindi tutto funziona. Oltre all'ancoraggio dell'ego del corpo, abbiamo ancora più in comune: una vita che di solito è piena fino all'orlo. L'uno dorme dolcemente e per sé, l'altro rumoroso e überpresents. Con la carriera, i bambini. E solo guerra corporale. Problema: il corpo è un riflesso diretto della vittoria o della sconfitta. Personalmente e ovviamente. Includiamo anche gli altri con te. Stasera? Non posso, devo fare sport. Mangiare fuori? Difficile, sto facendo il laureato? o digiuno base. Alla fine, l'ego sottile vuole sport e nessun amico, mentre quello grasso vuole contatti sociali e cibo? Se questa è la risposta, non dobbiamo essere sorpresi dalle molte voci nelle nostre teste.

E perché tutto? Essere belli Per te, il partner, chiunque. Per favore.

La lunga via di emancipazione

Fortunatamente, il percorso di emancipazione non è più al primo passo. Naturalmente, la nostra comprensione del corpo si è adattata. Tuttavia, in una maniera bigotta contraria al pensiero emancipatorio. Tutto ciò che abbiamo raggiunto ci rende donne disponibili e oneste, sicure di sé e libere. Ma sfortunatamente questo non significa avere a che fare con il proprio corpo. Il numero di donne nei parlamenti è raddoppiato dal 1995. Il? Tradizionale? Ma abbiamo perso la femminilità da qualche parte. Complimenti. Inoltre, nessuno stigma è socialmente stabilito e accettato come quello contro le persone grasse. Con lo spessore associamo la pigrizia, l'indisciplina e la debolezza. Cose che non hanno posto nell'era dell'auto-ottimizzazione. "Significa", sorride il sé grasso. "In poche parole ?, i sottili bagliori contro di essa.

La cosa con i sé chiacchieroni

In realtà sappiamo che l'approccio all'armonia interiore risiede nel mondo dell'auto-percezione. Che cambia nella testa e non sul fianco, anche. Anche così, il miracolo di azione veloce signora anche durante quelle due frasi ha già aggiunto le calorie di tutti i piatti dei prossimi cinque anni. E sì, è schizofrenico. E cosa facciamo con i sé chiacchieroni? Uno muto? Per le voci femminili difficili. Forse devono solo parlarsi. Si capiscono. Alla fine. Poi li bagniamo nella zuppa di dolce armonia di zucchero e li implementiamo come grumi fusi. Ma dove stabilisci allora la nuova coppia di sogni di unità completa? Certamente non nel cervello di una donna. Qualche altro passo evolutivo forse.

Grazie, si. Gli spaghetti erano fantastici. E che dire del dolce?

928-1 A Gift of Love: Simple and Nutritious Cooking with Supreme Master Ching Hai, Multi-subtitles (Dicembre 2019).