E. M. Forster: "Camera con vista"


Il libro

Firenze, all'inizio del secolo scorso: Durante un viaggio educativo, la giovane inglese Lucy Honeychurch si innamora dello spirito libero e animato George Emerson. Suo cugino, che accompagna Lucy come una semplice accompagnatrice, è indignato: per questo uomo la considera socialmente del tutto inappropriata. Rapidamente torna in Inghilterra con Lucy; lì lei dovrebbe fidanzarsi con il ben educato, ma molto noioso Cecil Vyse. Tuttavia, nessuno dei partecipanti ha fatto i conti con i capricci del destino e il potere dei sentimenti. Almeno Lucy stessa.

Con delicata ironia e leggerezza, Edward Morgan Forster respinge le rigide maniere e le vuote convenzioni della società vittoriana.



L'autore

Edward Morgan Forster (1879-1970) è considerato uno dei più importanti scrittori inglesi del XX secolo. Il suo romanzo "Camera con vista" è stato fedelmente imitato nel 1985, interpretato da Helena Bonham Carter e Julian Sands, e ha ricevuto tre premi Oscar. I successi letterari di Forster includono "Alla fine di Howard's End", "Angels and Fools" e "In Search of India".

ChroniquesDuVasteMonde Book Edition "Die Liebesromane" ordine

Ordina l'intera edizione del libro ChroniquesDuVasteMonde "Die Liebesromane" proprio qui nel nostro negozio e risparmia oltre 40 Euro rispetto al singolo acquisto.

Leseprobe "Room with a view"

Pension Bertolini "Per questo, la signora non aveva il diritto," disse Miss Bartlett, "in nessun modo!" Ci promise delle stanze esposte a sud con una bella vista, l'una accanto all'altra, e ora sono stanze esposte a nord che si aprono sul cortile e distanti Oh, Lucy! "

"E lei è ancora un vero londinese!" disse Lucy, che aveva aggiunto l'inatteso accento cockney della signora. "Come se Westminster fosse qui!" Guardò le due file di inglesi seduti l'uno di fronte all'altro al tavolo; attraverso la fila di bottiglie di acqua bianca e vino rosso tra le fila degli inglesi; sui ritratti della regina defunta e del defunto poeta laureatus, che pendeva pesantemente incorniciato dietro gli inglesi; e l'avviso della Chiesa inglese (Rev. Cuthbert Eager, M.A. Oxon.), che era l'unica altra decorazione murale. "Charlotte, non pensi che potremmo anche essere a Londra, non posso credere che ci siano altre cose là fuori, probabilmente perché sei così stanco."

"Probabilmente hai preparato un brodo su questa carne," disse Miss Bartlett, posando la forchetta. "E io non vedevo l'ora di vedere l'Arno! Le stanze che la signora ci aveva promesso nella sua lettera dovrebbero uscire sull'Arno." La signora non aveva assolutamente ragione. "Ogni camera è giusta per me", continuò la signorina Bartlett, "ma che non dovresti goderti una bella vista è già una croce."

Lucy aveva paura di essere egoista. "Charlotte, non dovresti rovinarmi, naturalmente anche tu devi avere una bella vista sull'Arno." "Intendevo davvero quella, la prima stanza davanti che sarà vuota ..." "Devi arrivare," disse Miss Bartlett, le cui spese di viaggio erano in parte pagate dalla madre di Lucy? una generosità a cui alludeva spesso con tatto. "No, no, tu!" "Insisto, tua madre non mi perdonerà mai, Lucy." "Non mi perdonerà mai per quello."

Le voci delle signore erano più forti, ma rivelate anche? se deve necessariamente essere detto? una certa irritazione. Erano esausti e litigavano, anche se fingevano di superarsi l'un l'altro nell'assoluto altruismo. Alcuni dei suoi vicini hanno già cambiato look e uno di loro? una di quelle persone senza un asilo nido, come sono state incontrate all'estero? anche avuto il coraggio di piegarsi in avanti e interferire nella loro lite. Disse: "Ho una stanza con una bella vista, ne ho una." La signorina Bartlett sobbalzò.



Di solito, gli ospiti non li hanno guardati per un giorno o due prima di rivolgersi a loro? e spesso lo scoprirono solo dopo la loro partenza, se fossero stati "adatti" o meno. Sapeva che colui che interferiva non aveva buone maniere; All'inizio non aveva bisogno di guardarlo. Era un uomo anziano dalla statura imponente, con la faccia aperta e ben rasata e gli occhi grandi. Questi occhi avevano qualcosa di infantile, sebbene non fosse l'infantilità della senilità. Cosa sarebbe esattamente? Il problema di scoprirlo non rendeva la signorina Bartlett stessa; Il suo sguardo vagò verso il suo completo, il che certo non la colpì.Probabilmente stava cercando di fare la sua conoscenza prima di sapere con chi aveva a che fare. Era un po 'confusa quando le parlò e poi disse: "Un bel panorama, oh, una bella vista! Che bello avere una bella vista!"

"Questo è mio figlio" disse il vecchio. "Il suo nome è George, ha anche una bella vista." "Ah," disse la signorina Bartlett, lasciando che Lucy, che stava per dire qualcosa, non parlasse nemmeno. "Quello che voglio dire," continuò, "è che puoi prendere le nostre stanze e prenderemo le tue, faremo il commercio." I turisti più abbienti erano scioccati e solidali con i nuovi arrivati. La signorina Bartlett si è data il più stretto possibile quando ha risposto all'offerta, dicendo: "Grazie mille, ma è fuori discussione". "Perché no?" disse il vecchio, entrambi i pugni sul tavolo. "Perché è fuori discussione, grazie." "Oh, sai, non ci piace ...", iniziò Lucy. Di nuovo, suo cugino non le permise di parlare. "Ma perché?" Lui non ha mollato. "Le donne fanno qualcosa di bello, gli uomini no." Al che ha sbattuto entrambi i pugni sul tavolo come un bambino cattivo, si rivolse a suo figlio e disse: "George, persuaderla!" 2 È ovvio che dovrebbero avere le stanze ", disse il figlio." Non c'è altro da dire. "

Non guardò le signore con queste parole, ma la sua voce tradì imbarazzo e preoccupazione. Anche Lucy era imbarazzata, ma si rese conto che si trovavano di fronte a quella che chiamano una "scena di destra" e aveva la strana sensazione che la lite si sarebbe allargata e approfondita ogni volta che quei turisti senza un asilo gli aprivano la bocca, fino a quando non si trattò più di stanze e panorami bellissimi, ma di qualcosa di completamente diverso, qualcosa che non aveva mai conosciuto prima. Ora il vecchio si stava scaldando: perché non vuoi scambiarli? ha scherzato. Cosa hanno solo contro? In mezz'ora avrebbero ripulito le stanze.

Per quanto intelligente nelle sottigliezze della conversazione? Di fronte alla brutale violenza, Miss Bartlett svenne. Non poteva mettere un cuneo su un cuneo. Il suo viso arrossì per il dispiacere, e si guardò intorno come per dire: "Sei così?" A quel punto due vecchiette, che erano sedute un po 'più in alto sul tavolo e avevano la stoffa della busta appesa allo schienale della sedia, alzarono lo sguardo e spiegarono: "No, non noi; apparteniamo alla bella società. '



"Mangia, cara," disse a Lucy, giocando di nuovo con la carne che in precedenza aveva disapprovato. Disse Lucy, borbottando, queste sono persone molto strane di fronte a loro. "Continua a mangiare, mia cara, questa pensione è una delusione, domani andremo da qualche altra parte."

Camera con vista di E. M. Forster. (Agosto 2020).



Stanza, Romance, Inghilterra, Helena Bonham Carter, India, Londra, Libro, Romanzo, Romanzo, Edizione Romantica, Camera con vista, E.M. Forster