Tipi di cronografo: è così che si vive il proprio bioritmo

Il tempo stringe e non solo nella nostra frenetica vita di tutti i giorni. Il nostro orologio interno ci assicura che mettiamo in gioco le nostre vite, beh, almeno ci prova. Dopotutto, in un mondo in cui lo smartwatch ci dice quanti passi dobbiamo ancora fare, e il calendario degli appuntamenti da battere difficilmente ci dà il tempo di respirare profondamente, siamo quasi "permanentemente rivestiti di jet". Dobbiamo solo ascoltare il nostro orso interiore, lupo, leone o delfino.

Se dovessimo prestare più attenzione ai nostri cronotipi, la vita sarebbe probabilmente più facile. Dalla nascita, il corpo ha il suo bioritmo, che influisce sui livelli ormonali, sul sonno e sulla veglia e, ovviamente, sulle prestazioni. A seconda delle persone sono state divise dai ricercatori in "allodole" (mattinieri) e "gufi" (dormiglioni).



Il medico addormentato Michael Breus ha modificato questo modello classico: invece di assegnare le specie di uccelli all'uomo, attira i mammiferi: ci sono i tipi di sonno orso, lupo, leone e delfino. A seconda di quando abbiamo le nostre fasi attive, ci adattiamo a una categoria specifica.

L'orso

Un brontolone mattutino, l'orso no. Il suo tempo è il mattino! Poi si sente più a suo agio e più produttivo. Secondo Breus, l'orso è amichevole, comunicativo e molto a suo agio con quello che conosce bene.

Il lupo

Il lupo non è considerato in ritardo. Per le ore della sera tardi è il suo momento, quindi si sente più a suo agio. Il più produttivo del lupo è ancora in tarda mattinata. Breus consiglia una breve passeggiata prima di pranzo per far circolare la circolazione.



Il leone

Morgenstund ha l'oro in bocca. Secondo questo motto, il re degli animali sembra vivere. Non appena il sole si è alzato, nulla lo tiene a letto. Oltre alla coscienziosità, Breus gli assegna i seguenti attributi: è ottimista, stabile e potente.

Il delfino

Questo cronotipo è considerato intelligente, introverso e un po 'nevrotico. Non è una coincidenza. Dopo tutto, il mammifero marino dorme solo con metà del suo cervello mentre l'altro "continua a guardare". Di conseguenza, sono sempre produttivi durante il corso della giornata.

Nel caso ottimale, gli umani possono comportarsi secondo i loro cronotipi e portare la routine quotidiana in armonia con il loro naturale bioritmo. Che nel nostro mondo frenetico, dove tutto è esattamente cronometrato, non sembra abbastanza facile, è logico. Tuttavia, vale la pena provare a dare alla tua vita il giusto tatto.



I 10 Rolex più costosi del mondo (Gennaio 2020).



Bioritmo, Michael Breus, Smartwatch, Tipi di cronografo, Orologio interno, Bellezza, Bioritmo