Asia Argento: Ecco perché Jimmy Bennett ha aspettato così a lungo le accuse

Per la prima volta, l'attore Jimmy Bennett (22, "The Amityville Horror") ha commentato le accuse fatte all'attrice Asia Argento (42). Da un lato, il 22enne di oggi ha spiegato perché aveva aspettato quasi cinque anni prima di rivolgersi al pubblico. D'altra parte, ha anche rivelato il motivo per cui è rimasto in silenzio dal momento che le sue accuse di abusi sessuali contro Argento sono pubbliche: "Non ho fatto una dichiarazione pubblica nei giorni scorsi, perché mi vergognavo e temevo di far parte dei rapporti pubblici ". Ha detto che secondo la parte statunitense-americana "The Hollywood Reporter".

In primo luogo, il fatto che Argento fosse una delle vittime più importanti di Harvey Weinstein (66), a quanto pare lo aveva convinto a pubblicare anche la sua storia. "Non ho parlato della mia esperienza perché ho scelto di chiarirlo in privato con la persona che mi ha fatto questo", dice Bennett. "Il mio trauma è riapparso quando si è rivelata una vittima lei stessa."



Accuse serie

In una stanza d'albergo, secondo il New York Times, Argento avrebbe reso il suo ex collega Bennett docile con l'alcol nel 2013 e successivamente abusato sessualmente di lui. Aveva 17 anni, all'età di 37 anni. Più tardi, 380.000 dollari sarebbero stati pagati come denaro silenzioso. Argento nega le accuse, nel frattempo, la pagina "TMZ", ma ha pubblicato una foto dei due, su cui sono apparentemente nudi insieme a letto. Argento, insieme ai suoi colleghi Rose McGowan (44) e Mira Sorvino (50), si era recentemente affermata come una delle forze trainanti del movimento MeToo e sosteneva di essere stata violentata da Weinstein.



Calling All Cars: Gold in Them Hills / Woman with the Stone Heart / Reefers by the Acre (Settembre 2021).



Asia Argento, Accusation, Harvey Weinstein, Asia Argento, Jimmy Bennett, Me Too, Harvey Weinstein, accuse di abuso